logo-cinegusti

7.5

7,7

50 e 50

Direttore

Jonathan Levine

Stars

Joseph Gordon-Levitt, Seth Rogen, Anna Kendrick

Scrittore

Will Reiser

Produttore

Durata

1h 40min

Deals
EUR 5,67
Anno di produzione

2011

La vita del ventisettenne Adam viene sconvolta quando scopre di essere malato di cancro. Da quel momento il ragazzo entra in uno stato di passiva accettazione della malattia da cui nessuno sembra scuoterlo.

50 e 50 sono le possibilità che un malato di cancro possa guarire. E’ la scoperta che Adam fa dopo averne fatta una molto più dura, quella di essere lui stesso malato

 

di tumore alla spina dorsale. Un fulmine a ciel sereno che spacca in due la vita serena del più realizzato dei trentenni. Accanto a lui la fidanzata Rachael, il bizzarro amico Kyle e nuove amicizie saranno parte della lotta di Adam contro il brutto male. 


Sia ben chiaro, stiamo parlando di una commedia! Agrodolce, amara, chiamatela come vi pare ma il regista non ha voluto distanziarsi dal film di genere per raccontare questa storia vera. Sì, è la vera storia di Will Reiser, lo sceneggiatore del film e questi due elementi, a mio modesto parere, sono gli ingredienti più sensazionali. Non si tratta di una commedia geniale e nessun attore eccelle nell’interpretazione; la fotografia non è degna di nota e non c’è stato nessun riconoscimento prestigioso ai produttori ma stiamo parlando di altri tipi di eccellenze. Mi riferisco alla sperimentazione come solo una commedia drammatica può fare, e questa è riuscita benissimo; d’altronde questo film ricorda molto un altro successo come Quasi amici, simile tematica, stessa struttura narrativa. Molti sono gli spunti di riflessione che promana questa commedia, il suo genere e la tematica trattata. Rinnovo l’invito a vedere e far vedere questo film ricordando una notizia tutt’altro che trascurabile e cioè l’enorme successo che 50 e 50 ha avuto presso i veri malati di cancro!


GUSTO:

Lacrime e risate magistralmente armonizzate per tentare di sdrammatizzare il brutto male.


FRASE CULT:

“Nessuno vorrebbe stare con me, assomiglio a Voldemort!”


– Ulysses Everett McGill –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sorry, no post found.

7.5

Good