logo-cinegusti

7.5

7.1

ALLIED – UN’OMBRA NASCOSTA

Direttore

Robert Zemeckis

Stars

Scrittore

Produttore

Durata

2h 4min

Deals
Anno di produzione

2016

L'agente segreto Max Vatan scopre che la moglie Marianne sta probabilmente tramando con il nemico e ha soltanto settantadue ore per provarne l'innocenza e salvare la propria famiglia.

1942. Il comandante di aviazione franco-canadese Max Vatan (Brad Pitt) arriva a Casablanca per una missione anti-nazista, da portare a termine insieme a Marianne Beausejour (Marion Cotillard). I due dovranno fingersi marito e moglie e galeotta l’operazione militare, nascerà l’amore tra Max e Marianne, che trasferitisi a Londra diventeranno davvero marito e moglie.

Ma in amore e in guerra di chi ci si può fidare? E quando il film sembra prendere le sembianze di una commedia romantica, un colpo di scena riporterà scompiglio nella trama e lo spettatore sulle spine, fino all’ultima scena. 

Zemeckis riesce a mantenere alta la tensione durante tutto il film e, su un’ambientazione storica ben curata si fa spazio una storia d’amore non convenzionale che fa emozionare. Qualche scena, su tutte il parto sotto i bombardamenti, risulta eccessivamente apocalittica, ma per il resto scenografia e fotografia servono con maestria la storia.

Due interpretazioni impeccabili, per quanto la Cotillard metta un po’ in ombra Brad Pitt, che sconta l’eccessivo rimando al tenente Raine in bastardi senza gloria da una parte e dall’altra un’espressività appesantita da qualche puntatina di botox di troppo.

GUSTO: Allied è un film di spionaggio che con una perfetta ambientazione storica, racconta una storia d’amore non banale.

FRASE CULT: Non è il sesso a fotterti. Sono i sentimenti.

SCENA CULT: le scene di “finto amore” sui tetti di Casablanca.

Mia Wallace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sorry, no post found.

7.5

Good