logo-cinegusti

7.5

Captain Marvel

Direttore

Anna Boden, Ryan Fleck

Stars

Brie Larson, Gemma Chan, Samuel L. Jackson

Scrittore

Meg LeFauve, Nicole Perlman

Produttore

Durata

2h 04min

Deals
Anno di produzione

2019

Captain Marvel è il nuovo lungometraggio Marvel che mostrerà al pubblico un periodo storico mai visto prima nell' Universo cinematografico Marvel

Vers è membro di una élite militare del pianeta Hala, popolato dai Kree, questo è il nome della razza aliena, che combatte strenuamente contro l’impero degli Skrull, alieni mutaforma da tempo orfani di un pianeta in cui vivere. Vers, tuttavia, è una soldatessa inquieta che, nei suoi sogni, viene tormentata da flashback in cui appaiono persone che non conosce e fatti che non ricorda di aver mai vissuto. Yon-Rogg, colonnello e leader della Star Force ha il compito di istruire e guidare Vers al controllo dei suoi poteri (molto) particolari. Durante un’operazione di recupero, la squadra di Vers e Rogg cade vittima di un’imboscata degli Skrull, i quali costringono la giovane soldatessa a rifugiarsi sul pianeta Terra dove farà la conoscenza di un giovane ed ancora sprovveduto Nick Fury.

 

Captain Marvel (scena post credit Infinity War) è il primo film del MCU dedicato esclusivamente ad un personaggio femminile e una riconferma della vocazione cosmica abbracciata dagli ultimi film della Casa delle Idee, in cui gli spazi di azione e interazione diventano sempre più vasti. Il film è ambientato nel 1996 ed è un chiaro omaggio al genere action-hero, e con importanti riferimenti a film e telefilm: da Indiana Jones a Star Wars, passando per Happy Days fino a Top Gun. Nonostante qualche imperfezione generale, tra cui una Soundtrack spesso forzata e non sempre coerente, sequenze eccessivamente lente e una incomprensibile assenza di epicità generale, Captain Marvel trova nella interpretazione di Brie Larson il suo vero punto di forza. La Marvel che conosciamo dai comic book è fisicamente molto avvenente e generosa nelle forme, ma in questo film tale stereotipo viene sacrificato in favore della personalità decisamente eclettica ed attraente. La Carol Denvers immaginata dagli autori sa essere dolce, sensibile, ironica, ma anche femminile, risoluta e tremendamente cool nelle scene d’azione. L’interpretazione è convincente soprattutto perché l’eroina è immersa in una storia in cui non si sente assolutamente nostalgia della trama romantica, né di un principe azzurro da salvare o che ti salva. Tutto ruota sulla scoperta di sé, del sentimento dell’amicizia e, forse, dell’amore verso i gatti.

 

GUSTO: Se siete genitori e avete una figlia che fino ad oggi pensava alla Bella Addormentata come unico sbocco per la sua fantasia, beh,  questo è il film che fa per voi. Carol Denvers le catturerà tutte!

SCENA CULT: Ne segnaliamo due. La prima è sicuramente l’omaggio al grande Stan Lee. La seconda, Carol che prende coscienza di ciò che può dare come eroina.

VOTO: 7.5

Bill

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sorry, no post found.

7.5

Good

  • Il personggio di Carol Danvers, in origine, vestiva i panni di un'altra supereroina: Ms. Marvel
  • Il primo Captain Marvel è un uomo di nome Mar- Vell. Venne creato nel 1967 da Stan Lee e Gene Colan.
  • Nel mese di aprile 2019 uscirà nelle sale italiane il film DC/Warner, SHAZAM. In origine, siamo nel 1939, il nome di questo personaggio era proprio Captain marvel.