logo-cinegusti

7.5

6.7

FAST & FURIOUS 8

Direttore

Gary Gray

Stars

Scrittore

Produttore

Durata

2h 16min

Deals
Anno di produzione

2017

I membri del gruppo sono messi a dura prova quando una misteriosa donna irretisce Dom per convincerlo a intraprendere nuovamente la strada del crimine e a tradire coloro che gli sono più cari.

di F. Gary Gray- USA 2017

Dom e Letty sono a Cuba, in luna di miele. I caraibi e il loro fascino fanno da sfondo al nuovo capitolo della saga più veloce del cinema. Il film parte subito a razzo, con una gara clandestina combattuta sul miglio cubano, che vede Toretto impegnato ad addestrare una vettura non propriamente conforme ai suoi standard. Durante il soggiorno Dom incontra una donna, la temutissima hacker Cipher, che conosce bene l’abilità del protagonista al volante e che vuole sfruttare per raggiungere il suo scopo principale: responsabilizzare chi detiene il potere. Per quanto sia difficile imbrigliare uno con la personalità di Toretto, Cipher riesce a portarlo dalla sua parte con un tremendo ricatto, il cui risultato è creare una frattura tra Dom e la sua “Familia”. 


Fast 8 è un film di puro intrattenimento, che gioca con i cliché tipi del fortunato franchise: auto (bellissime), velocità estrema, senso del rispetto e dell’onore, leggi della fisica costantemente violate. Non dobbiamo aspettarci altro. Le prime recensioni non stanno accogliendo bene la pellicola sequel di quel Fast 7, che oltre ad essere l’ultimo film in cui compare Paul Walker, è stato a lungo uno del film più visti della storia del cinema con incassi da capogiro. Fast 8, tranne la prima mezz’ora non lascia un momento per riprendere fiato, l’adrenalina è sempre in circolo e la resa degli effetti speciali non tradisce chi chiede, a gran voce, assurdi spettacoli senza risparmiare su nulla. Il film raggiunge pienamente il suo scopo e se volete continuare ad amare la storia della “Familia”, questo nuovo capitolo non potete perderlo.


GUSTO: Fast 8 ha la capacità di strapparti applausi e tifo a scena aperta: non serve aggiungere altro.


SCENA CULT: La sequenza del sottomarino.

Bill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sorry, no post found.

7.5

Good