logo-cinegusti

6.5

6,3

La Scoperta – The Discovery

Direttore

Charlie McDowell

Stars

Robert Redford, Jason Segel, Rooney Mara

Scrittore

Charlie McDowell, Justin Lader

Produttore

Alex Orlovsky, James D. Stern

Durata

1h 42min

Deals
Anno di produzione

2017

l fisico Thomas Harber crede di aver dimostrato l'esistenza dell'aldilà, ma non immaginava minimamente gli effetti che parlare di questa scoperta avrebbe avuto sulla popolazione.

Una strana epidemia sta colpendo milioni di persone: grazie a seguito di una scoperta di uno scienziato neurologico, viene confermato che c’è qualcosa dopo la morte. E così la gente inizia a suicidarsi proprio per vedere cosa li aspetta nell’aldilà.

Questa produzione Netflix con un cast niente male (oltre a Robert Redford che interpreta lo scienziato, anche il Jason Segel di How I met your mother e Rooney Mara) fa parte di quel sotto-genere fantascientifico con pochi mezzi e effetti speciali, che punta invece sulla riflessione esistenziale-filosofica. Tra i suoi precursori, possiamo citare Perfect Sense, Non Lasciarmi, The Lobster, per dirne alcuni.

Il tocco è un po’ freddino e malinconico, e il film prende quota molto lentamente. Però alla fine riesce nel suo intento: farci riflettere sul senso della vita e delle aspettative sull’aldilà, che inevitabilmente hanno conseguenze sul come viviamo la vita terrena. E per un film non è poco.

GUSTO:

Riflettere sul senso della vita e del soprannaturale con un film distopico un po’ indie.

SCENA CULT:

Il momento in cui viene finalmente mostrato cosa c’è dopo la morte.

-DOC-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sorry, no post found.

6.5

Okay