logo-cinegusti

7.2

6,2

QUESTI SONO I 40

Direttore

Judd Apatow

Stars

Paul Rudd, Leslie Mann, Maude Apatow

Scrittore

Produttore

Durata

2h 14min

Deals
EUR 7,99
Anno di produzione

2012

Alla soglia dei quarant'anni, Debbie e Pete vedono vacillare la stabilità della loro famiglia ma soprattutto della loro relazione. Tra incomprensioni, problemi finanziari, la ribellione delle figlie e i difficili rapporti con i rispettivi padri la coppia cerca di trovare una via d'uscita e di dare una svolta al loro stile di vita.

Pete e Debbie sono marito e moglie, ed entrambi alle soglie, drammatiche, del quarantesimo compleanno; lui organizza una festa, lei si rifiuta, ostinandosi a dichiarare 36 anni. Un rapporto ed un’intesa profondamente in crisi, due figlie che non si sopportano ed il rapporto conflittuale con i rispettivi padri, complicano la vita di questi normalissimi americani nevrotici.


Sorta di spin-off di “Molto incinta”, (dove Pete e Debbie erano amici della coppia lì protagonista), This is 40 è sicuramente il classico film di Apatow, dove al centro del plot c’è un intreccio sociale, narrato in maniera profondamente scorretta, apparentemente leggera, ma in realtà ben profonda e di lucido realismo, dove si sorride, si ride, si pensa. Il linguaggio esagerato e gli improvvisi scatti “ormonali” dei protagonisti, guidano ad una riflessione sulle relazioni e sugli anni che passano che vanno oltre la semplice commedia “made in Usa”. Commedia non certo per famiglie, ma familiare, visto che tre quarti del cast principali, Debbie (Leslie Mann) e le figlie Sadie e Charlotte, sono davvero moglie e figlie di Apatow. Il protagonista maschile è Paul Rudd, amico e attore feticcio del regista americano. Megan Foz, commessa alquanto disinibita, è un valore aggiunto. E il quadro disfunzionale di questa tipica famiglia americana è chiuso.


GUSTO:

Per chi ama la commedia che non si fermi alla volgarità (indubbia) e alle situazioni comiche, ma che sappia far ragionare.


SCENA CULT:

Il folgorante inizio sotto la doccia, a cui segue la prima, furiosa litigata.

 


-Pi-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sorry, no post found.

7.2

Good