logo-cinegusti

3

7,0

SOLO – A Star Wars Story

Direttore

Ron Howard

Stars

Alden Ehrenreich, Emilia Clarke, Woody Harrelson

Scrittore

Jonathan Kasdan, Lawrence Kasdan

Produttore

Simon Emanuel, Allison Shearmur, Kathleen Kennedy

Durata

2h 15min

Deals
Anno di produzione

2018

Sei anni di vita di Han Solo, dai 18 ai 24 anni, il suo primo incontro con Chewbecca e l'origine del suo nome.

Poco prima di Episodio IV, vediamo il giovane Han Solo arrabattarsi per sfuggire alle grinfie di mercenari senza scrupoli, pilotare una nave spaziale come si deve e conquistare il cuore della ragazza perduta.

C’era un dilemma che attanagliava noi cineappassionati da sempre: “Star Wars è bello perchè è epico, oppure la saga è epica perché E’ Star Wars?” Fino ad ora vivevamo felici in questo limbo di incertezza. Poi però è arrivato il franchise che sta assottigliando sempre più una delle esperienze cinematografiche più belle, l’Attesa, che invece centellinava sapientemente il proseguo della storia, creando miti e leggende. L’Attesa non c’è più: passati neanche cinque mesi dall’ultimo episodio, ce n’è già un altro. Come a dire, gli episodi nuovi dei Simpson ci mettevano più tempo a uscire in TV.

Non è solo questo: sarà stato il cambio di regista – e di registro, con tanto di reshooting – in corsa, che non porta mai bene, ma non c’è manco un unico stile che contraddistingua questo film: a volte è un western, a volte un James Bond dello spazio, a volte un buddy movies. Né carne né pesce, e pochissimo di Star Wars. Non basta la vista del Millennium Falcon, o almeno non ci basta più, dato che ora ce lo propinano a colazione, pranzo e cena.

Se non avesse avuto l’ardire di far parte dell’Universo SW, forse (forse) sarebbe stato un film carino e disimpegnato d’avventura ambientato nello spazio. Ma qui c’è la Forza in ballo, e con la Forza non si scherza: si combatte o si muore. Non avendo osato, stanno rischiando col fuoco, perché stiamo tutti perdendo il senso. Continuiamo però a sperare che questo accanimento terapeutico non faccia fuori l’intero Universo.

GUSTO:

Un mix di vari gusti, molto blandi, che purtroppo rendono il film totalmente insapore.

FRASE CULT:

Lando: “Ti odio.” Han: “Lo so.”


-DOC-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sorry, no post found.

3

Awful