logo-cinegusti

6.5

6.1

SUICIDE SQUAD

Direttore

David Ayer

Stars

Scrittore

Produttore

Durata

2h 3min

Deals
Anno di produzione

2016

Un'agenzia governativa raduna una squadra composta dai super cattivi più pericolosi al mondo attualmente in prigione, fornisce loro l'arsenale più potente a disposizione del governo e li invia in missione per sconfiggere un nemico comune.

“E se il prossimo Superman volesse distruggere la Terra?” Il governo americano spinto da questo dilemma recluta il “peggio del peggio” tra i cattivi di Gotham City e dintorni. E intanto una forza maligna millenaria, l’Incantatrice, intesse le sue trame per conquistare il mondo.

Diciamolo subito: questa volta trailers, clips, ecc. hanno DAVVERO mostrato troppo. Difficile recensire un film di cui abbiamo praticamente già visto le scene principali ancor prima di entrare in sala!

Detto ciò: nell’immenso mondo dei cinecomics, che si sta un po’ ripetendo alla lunga (ogni quanto esce un nuovo cinecomic? Due mesi?), questa è finalmente un’idea originale. I buoni sono i cattivi, nel senso che devono fare lo sporco lavoro senza avere, per una volta, la benchè minima volontà di portarlo a termine. Il potenziale di questa pellicola è enorme. Questo film racconta un’operazione di una notte soltanto, ma in futuro si potrebbero esplorare le loro origini, i loro rapporti con i supereroi buoni, e così via. 

E poi ci sono due personaggi che praticamente reggono tutto il film: il Joker di Leto, di cui si è detto molto e male, e che invece è affascinante perchè è proprio “matto e basta” (a differenza del personaggio di Ledger, che un piano in testa ce lo aveva), e soprattutto la grandissima Harley Quinn. Il suo è un personaggio perfetto. Sexy (troppo!), simpaticissima e fuori di testa. Cosa volere di più dalla vita?

ll film a nostro parere va giudicato semplicemente per quello che è, e non per tutto il baccano che si è sollevato intorno a esso: un divertissement puro, senza fronzoli morali, con un potenziale enorme, forse non del tutto sfruttato e in parte danneggiato nel finale scontato, ma comunque godibile. Ecco forse, troppe hit musicali messe un po’ “a casaccio”, neanche fosse la playlist di Spotify. I super-cattivi sarebbero stati fighi lo stesso.

SCENE CULT: OGNI cosa che fa Harley Quinn.

FRASE CULT: OGNI cosa che dice Harley Quinn.

GUSTO: vedere un gruppo di matti e cattivi uniti per una giusta causa (non la loro!). E gustarsi la notevole presenza scenica della strana coppia Joker+Harley Quinn.

DOC

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sorry, no post found.

6.5

Okay